Lezioni di fondatore: lezioni pratiche di avvio da Mike Kulakov (fondatore di Everhour)

Welcome to our founder lessons series. This week we have an exclusive interview with Mike Kulakov, CEO and founder of Everhour. Mike shares how the company started and lessons learned in the process and he encourages new entrepreneurs to keep to the lean approach,  be flexible, assign priorities wisely and go with the minimal expenses possible.

Everhour is a time tracking tool created to help overcome the negativity usually associated with timesheets. “Our app is nothing like a bureaucratic, formal, or “spy” system – we’ve initially designed it for our own team, so we’ve made it maximally simple and user-friendly so that everyone can actually enjoy the process.”

How have we achieved the ease of use? “Most importantly, we’ve added a single entry field avoiding the common practice of using check-boxes or drop-down lists that can be quite annoying. Besides, you’ll love the concept of project @mentions and #tags for specifying activities or referring to external tasks, e.g. on GitHub. It all makes it super quick to add a new entry and start tracking time for it.”

In spite of its ultimate simplicity, Everhour will surprise you with how powerful the reporting is. The app lets you get detailed time data, both personal and organizational, categorized by date, team member, project, task, time off. Company owners will especially appreciate having a quick access dashboard with the major company stats at hand.

– How I started my own business

My friends Sergei Staroverov, Yury Tolochko and I started our own web development studio Weavora 4 years ago. By that time we had already had experience in IT and decided to build a dream team in line with our vision to work on interesting and challenging projects. When we began to set up a proper working process, we knew we didn’t want it to be too official or involving any kind of pen-pushing. Among other things, it included an appropriate time tracking solution since time tracking is a vital part of a consulting business.

Since the moment we recognized the need, we’ve tried out lots of solutions and approaches from non-tracking time to Excel and Google Drive spreadsheets as well as many popular time management tools. Unfortunately, none has been a perfect fit for us. Apps we’ve used have turned out to be missing some features or simply unsuitable for our team’s culture. We’ve had nothing better to do except create our own tool, and that’s how we’ve launched our little Everhour startup within the consulting company.

– Lessons learned after launch

1. Overnight success is a myth. You’ll hardly have tens of thousands of users right from the start. Growth is mostly about hard work and persistence. Even if you manage to get your story published on TechCrunch or Mashable, unfortunately, it would be just a short-time surge of popularity most probably followed by a plunge.

2. Be prepared for disappointments. You won’t believe how often you can get rejected or ignored.

3. Save some money for marketing. No one cancels free blogs and sites and you should submit your startup there. But what if it still goes unnoticed? I suggest you spending $1K on advertising from the very beginning and analyze the results instead of waiting for the miracle to happen.

4. Plan your marketing. As soon as your product goes life, you can’t afford to wait any longer so make sure you are prepared for the promotion stage in advance. While still in alpha, attract early users via coming soon pages. If you’re releasing a new feature, get ready with a list of corresponding media and reporters, get in touch with them beforehand and have all the necessary promo materials at hand on time.

5. Measure and track everything. I recommend that you have detailed analytics set up from the very start especially if you’re going to spend money on promotion activities. It’s important that you know the source of traffic, churn rate, ltv, etc.

6. Keep to the less software principle. Remember that every new feature means time spent by your team. Also remember that even the coolest of them may in the end appear redundant. I think it’s a wrong path to satisfy every customer’s request on new functionality.

We’ve been often asked to add something to Everhour but we try to explain why this particular feature may not go in line with the app concept, and users usually accept our point of view. Don’t put off your release just because you’re planning to add tons of new functionality. Moreover, if you see that some features are ignored by the customers, don’t be afraid to remove them.

– Biggest challenges after the launch and how I solved them

There have been lots of challenges on our way as launching a startup is by no means easy. I guess one of the biggest problems is funding. We are a bootstrapped startup and strict budget limits make you feel quite pressured. But I see some benefits in such a situation as well since you get to value your time and money even more and allocate them wiser.

Besides, since Evehour startup was born within our web dev studio, it has been quite hard to constantly switch between a consulting business and our own product development. You feel torn apart and your plans depend not only on you but also on the team’s current workload. Since time and resources are limited, with any idea you have to think twice before deciding if it’s really worth your efforts.

The only way to overcome this is through working a lot. Sometimes we had to work all days long including weekends. At the same time, consulting acts as an advantage and reduces risks because even if it all goes wrong with the startup, we can always get back to our previous business.

–My advice for entrepreneurs chasing the start-up dream

The first and foremost tip will be to start fulfilling your dream and doing what you want as soon as possible. Even if you fail the first time (and most likely you will), you’ll be able to learn your lessons, revalue values and get more confident for trying again. Try to keep to the lean approach. Be flexible, assign priorities wisely and go with the minimal expenses possible.

Don’t do it alone. I’d have never built Everhour without my co-founders. Even if you think you can do it all by yourself, gather a team and learn to delegate. Don’t set money as you primary aim. Otherwise, you’ll hardly create anything worthy.

Caccia a livello europeo per le migliori startup tecnologiche

La Commissione europea è alla ricerca delle migliori startup europee nella competizione Tech All Stars di quest’anno. I fortunati vincitori avranno accesso esclusivo agli eventi di startup più prestigiosi d’Europa e parteciperanno a nomi come Sir Richard Branson, Chad Hurley e Niklas Zennström.

Dear Aspiring Entrepreneur, Here Are A Bunch of Free Lessons

Dall’esterno, sembra bello essere un imprenditore. Tu lavori per te stesso. Hai tutto questo tempo libero. Hai la possibilità di fare un sacco di soldi che non devi condividere con gli altri. Non hai alcun costo finanziario. E sei l’invidia di tutti i tuoi amici. Beh, mi dispiace far scoppiare la tua bolla, non sono solo arcobaleni e sole.

Aspirante imprenditore, ecco un sacco di lezioni gratuite:

Essere un imprenditore è la cosa più stressante che abbia mai fatto in vita mia. Sì, ho solo 31 anni, ma gli ultimi cinque anni mi hanno probabilmente tolto dieci dalla vita.

Ho perso e alienato un gruppo di amici. Alcuni dei miei amici sono diventati “nemici”. Anche se non abbiamo battaglie medievali con la spada o altro.

Sono andato in debito, sono uscito dal debito, sono tornato in debito.

Ho perso matrimoni e innumerevoli compleanni. La parte peggiore è che per alcuni di quegli eventi mi sono persi viaggiare o fare cose che non erano le più divertenti o sorprendenti, ma che erano necessarie per la mia attività.

Se stai entrando nel settore dei servizi ai clienti, aspettati che il servizio clienti sia la tua priorità numero uno. Non bacio il culo delle persone, ma faccio del mio meglio per rendere felici i clienti.

Il servizio clienti fa schifo e dovrai farlo.

Assumi un dannato contabile e paga quella persona per essere sicuro di presentare le tasse in tempo e correttamente.

Assumi un dannato avvocato per avviare correttamente la tua attività, ottenere contratti scritti per impiegati / appaltatori / clienti. Sicuramente ottenere contratti scritti e concordati in anticipo quando si fa affari con gli amici.

Ottieni ciò per cui paghi in quasi tutto ciò che fai in questo mondo. Ricorda che la prossima volta che vorresti intraprendere il percorso più economico.

Solo perché hai un certo successo, non significa che durerà. Pensa alla coda lunga. Non l’ho fatto per la prima volta e vorrei averlo fatto.

La probabilità che tu crei la “prossima grande cosa” è tanto probabile quanto vincere la lotteria. Forse anche meno probabile. Quindi concentrati sul fare qualcosa che vuoi fare e giocare alla lotteria una volta ogni tanto (per ogni evenienza).

Tuttavia …

Essere un imprenditore è una delle cose più gratificanti che abbia mai fatto in vita mia. E immagino che meno “essere un imprenditore” e più “possedere la mia attività”. Tuttavia, più lavoro duro, più risultati vedo.

Penso che tutti noi abbiamo amicizie che ci appesantiscono perché abbiamo paura di andare avanti e concentrarci su cose più grandi della nostra vita.

L’indebitamento mi ha insegnato molto su me stesso. Non solo mi ha insegnato ad essere molto più parsimonioso con i miei soldi, ma ha anche riallineato le priorità e gli obiettivi della mia vita.

Viaggiare è uno dei più grandi bonus per me. Avere la flessibilità di andare ovunque nel mondo in qualsiasi momento è fantastico. Potresti perdere alcune cose, ma hai anche la possibilità di creare nuovi ricordi e relazioni.

Sì, l’attività del servizio clienti può fare schifo, ma se hai i clienti giusti può essere eccezionale. Lancia i tuoi cattivi clienti e fai di tutto per i tuoi buoni clienti.

Il servizio clienti è fantastico quando rendi felice un cliente e loro cantano le tue lodi. Il passaparola è la forma più potente di marketing.

I contabili valgono tutto ciò che fanno pagare e, per la maggior parte dei nuovi imprenditori (imprenditori), non è così costoso come pensi. Nel 2010 penso di aver pagato $ 1.000 al mio commercialista e mi ha aiutato a risparmiare migliaia di dollari.

Gli avvocati valgono qualunque addebito, se ne hai bisogno. La consulenza legale non è una cosa divertente di cui avere bisogno, ma è bello avere qualcuno nel tuo angolo per ogni evenienza.

Non consiglio agli imprenditori di spendere molti soldi per iniziare, ma cose su cui non dovresti lesinare: grande design. Grande sviluppo. Grandi persone. Tutto il resto di cui dovresti essere avaro.

Il successo si misura in modi diversi per persone diverse. Ho sempre equiparato il successo con il denaro e ora non lo faccio. Sì, voglio fare molti soldi, ma voglio anche essere felice e amare quello che sto facendo. Quest’ultimo mi sembra più un successo.

Mark Cuban ha detto al meglio: “Non seguire le tue passioni, segui i tuoi sforzi. Ti porterà alle tue passioni e al successo, comunque tu lo definisca. “

Ora è il momento di iniziare. Non aspettare. Non cercare quel momento perfetto per atterrare in grembo. Esci e fai accadere qualcosa per te stesso. Oh, e prova ad imparare dai miei (e altri) errori!

**** Questa lettera è stata scritta da Jason Sadler ed è stata pubblicata per la prima volta sul blog di Jason.

Tinder Growth Hacking Strategies Revealed (Ideas Your New Startup Could Copy)

Tinder è una delle app in più rapida crescita in questo momento. Se non hai familiarità con l’app di appuntamenti di Tinder, ecco la semplice suddivisione: il tuo profilo include fino a cinque foto a tua scelta, il tuo nome, età e un piccolo slogan opzionale. Tinder quindi individua gli altri utenti di Tinder nell’area definita e inizia a lanciare partite. Puoi quindi iniziare il processo più superficiale di scorrimento a destra per “carino” e a sinistra per “no grazie!”

Tinder è stato creato da Hatch Labs , un “venture sandbox” controllato da [ 19459006] IAC , una holding gestita da Barry Diller . IAC gestisce anche CollegeHumor, Ask.com, Dictionary.com e altri marchi Internet di alto profilo. Tinder è stato rilasciato nell’agosto 2012, ma non ha raggiunto una trazione apprezzabile fino a gennaio 2013, quando è salito alle prime posizioni nella classifica dei 100 download scaricati dall’App Store (iPhone / Stati Uniti). Tinder è stata fondata da Justin Mateen e Sean Rad.

In pochi mesi, Tinder ha già generato 4,7 miliardi di valutazioni del profilo e viene scaricato più frequentemente rispetto a tutte le altre app di appuntamenti. L’effetto virale di Tinder si svolge nel contesto di reti o gruppi di persone associati da interessi, caratteristiche o aree geografiche simili. Gli utenti che iniziano una relazione a lungo termine a seguito dell’utilizzo di Tinder hanno maggiori probabilità di diventare evangelisti altamente vocali del prodotto.

–Il fattore Keep it simple, stupid (KISS)

La prima cosa più importante per la loro crescita era avere un prodotto assolutamente assolutamente fantastico ( concentrarsi sulla costruzione di un ottimo prodotto [19459003 ]). Anche Tinder è follemente semplice da usare, “Stupid simple”. Ottieni utilità immediata non appena lo usi e ha un “colpo infinito” come Pinterest (nelle città popolari). Puoi accedere letteralmente per dieci secondi e fare un’esperienza. È fantastico per i millennial, a cui si rivolgono.

–Sul Tinder in via di sviluppo

“Limitando le conversazioni a cui i nostri utenti hanno espresso interesse, riduciamo drasticamente lo” spamming maschile “associato alla datazione. Questo, insieme alla nostra attenzione nel legare le identità degli utenti a Facebook, ha creato un’esperienza sicura e coinvolgente per uomini e donne. “- Justin Mateen

– Le strategie di crescita iniziali

Tinder era nato da una “fabbrica di app” che probabilmente non ha speso quantità esorbitanti di denaro per il marketing. Stavamo raccogliendo nei campus universitari, poi tutti andarono a casa e lo dissero ai loro cugini, fratelli e amici più grandi, e all’improvviso Tinder iniziò a crescere come un virus” –Sean Rad

Tinder teneva all’USC feste esclusive di fratellanza con l’ingresso subordinato al download dell’applicazione mobile. Questa è stata una potente idea iniziale. Durante la notte hanno firmato centinaia di singoli disponibili in un’area geograficamente densa.

L’organizzazione di una festa probabilmente non funzionerà per la tua app, ma una spesa pubblicitaria mirata in uno specifico campus universitario potrebbe (pubblico).

“Crediamo nel marketing top down . Abbiamo mirato a raggiungere gli influenzatori sociali che sono stati osservati all’interno dei loro gruppi di pari e una volta che hanno avuto un’esperienza positiva con il prodotto, il passaparola organico è entrato in azione e Tinder è sceso a tutti i loro amici e amici dei loro amici. ” –Justin Mateen

I consigli dei fondatori per i nuovi imprenditori

Questo non è il nostro primo tentativo di costruire un prodotto mobile né il nostro primo tentativo di costruire un’azienda. Successo e fallimento sono entrambi molto relativi. Entrambi abbiamo affrontato avversità e delusioni, ma scegliamo di rimetterci subito. Usiamo tutti i blocchi stradali che incontriamo come mezzo per renderci meglio attrezzati per affrontare il prossimo problema e superare la gobba. – Justin Mateen

Dovresti solo avviare un’azienda perché puoi dormi di notte fino a quando non risolvi un certo problema, e penso che quei problemi debbano trovarti. Se stai avviando una società per il bene di fondare una società, fallirai.

Se non sta uscendo da questa irrazionale necessità di vedere questa visione realizzata, quando quegli onnipotenti per un mese di fila iniziano a fare un conto sul tuo corpo , a meno che tu non abbia questa immensa volontà di vederlo, può spezzarti. Le start-up sono difficili. Ed è allora che le cose vanno bene. Sean Rad.