Benvenuti nella nostra serie di lezioni del fondatore . Questa settimana abbiamo un’intervista esclusiva con Peter Hudson , co-fondatore e CEO di Shelfie, un’app che ti consente di prendere uno scaffale dei tuoi libri e ottenere gli e-book gratuitamente o con uno sconto profondo.

Shelfie è stata creata da Peter Hudson e Marius Muja. Muja e Hudson hanno studiato insieme all’Università della British Columbia, in Canada. Originariamente Hudson ha creato software per idrologi. Marius ha un dottorato di ricerca. in informatica. Insieme hanno risolto il problema dei “big data” di trasformare i libri di carta in libri digitali.

Peter rivela come è stato lanciato Shelfie, i suoi maggiori fattori di successo, le sfide che ha dovuto affrontare e i suoi consigli per aspiranti imprenditori.

Breve sommario su Shelfie

Shelfie è un’app gratuita disponibile su iOS e Android dove esplori vere librerie per scavare nuove letture, connettersi con i lettori e ricevi edizioni di ebook dei tuoi libri di stampa gratuitamente o con uno sconto profondo.

Shelfie

Q: Perché e come è iniziata Shelfie?

L’idea di Shelfie è nata durante un dibattito tra me e Dan Allard. Stavamo discutendo se il computer quantistico di D-Wave potesse o meno essere usato per confutare il fenomeno del libero arbitrio umano. Dan aveva appena letto A New Kind of Science di Stephen Wolfram e ricordato una sezione che avrebbe dimostrato il suo punto.

Shelfie è nato dalla frustrazione per il fatto che Dan non è riuscito a produrre la sua citazione da briscola. Peter e Dan hanno capito che c’era bisogno di versioni digitali di tutti i tuoi libri cartacei sul tuo telefono (o eReader). È arrivata l’app Shelfie.

D: Quali sono stati i maggiori fattori di successo?

Come Netflix, Shelfie è un marketplace di contenuti. Nessuno userebbe Netflix se non avesse avuto accordi con gli studi per lo streaming di grandi film. Allo stesso modo, Shelfie deve stringere accordi con gli editori per consentire ai nostri utenti di ottenere ebook gratuiti o scontati.

Proprio come nel mondo del cinema, ci sono solo una manciata di grandi editori (sono noti come i “cinque grandi”). La scorsa primavera abbiamo firmato accordi con due dei cinque grandi: HarperCollins e Macmillan.

Mentre abbiamo accordi con oltre 1000 case editrici, sono stati gli accordi con HarperCollins e Macmillan che ci hanno permesso di offrire una percentuale molto più alta dei libri che le persone hanno sugli scaffali.

Q: Quali sono le maggiori sfide che il team ha dovuto affrontare quando ha lanciato Shelfie?

Non voglio sembrare un disco rotto, ma la parte più difficile e più lenta di far scendere Shelfie da terra era ottenere abbastanza affari con gli editori. Marc Andreessen lo dice bene nel suo post sul blog: The Moby Dick Theory of Big Companies . Le grandi compagnie sono come Moby Dick e le start-up sono come il Capitano Achab, e “Moby Dick si preoccupava molto di più di quello che stavano facendo le altre gigantesche balene bianche di quelle fastidiose piccole persone in quella fragile barca.”

In essence, come startup, è davvero difficile e impiega molto più tempo a convincere le grandi aziende a giocare a palla di quanto tu (oi tuoi investitori) pensiate. Nel nostro caso ci sono voluti oltre 2 anni di attività prima di firmare i nostri primi grandi editori.

Esiste un rivestimento d’argento nei modelli di business start-up che richiedono partnership con grandi aziende: queste operazioni sono difficili da ottenere, quindi puoi guardare il tempo investito come un investimento in un fossato di modello di business. Ma le persone lo guarderanno in quel modo solo se avrai successo. Se la tua start-up fallisce, diranno che hai perso un sacco di tempo e denaro spingendo un noodle bagnato in salita.

D: Quale ritieni sia più importante: il mercato giusto, il prodotto giusto o la squadra giusta?

Hai sempre bisogno della squadra giusta, ma ciò che determina il “giusto” dipende dal mercato e dal prodotto. Nei mercati B2B, il team di vendita e marketing deve essere di classe mondiale e il prodotto deve essere abbastanza buono. Nei mercati B2C il prodotto deve essere di classe mondiale e il marketing deve essere abbastanza buono.

Parole finali per coloro che inseguono il sogno di startup

Se sei un laureato in edera della CS, le tue probabilità di essere il fondatore di un unicorno sono peggio che andare da scuola superiore centro di partenza per NBA all star.

[easy-tweet tweet = “Non fare una startup perché lo desideri. Fai una startup perché non puoi non farlo. “]

Fai una startup perché la tua idea è così corrosiva che se non la scateni nel mondo ti mangerà dentro.