Kevin Rose è il co-fondatore di North Technologies. È stato anche socio accomandatario di Google Ventures e fondatore di Digg, Milk, Revision3 e Pownce. Kevin si è seduto con Google Ventures per condividere le migliori lezioni che ha imparato come fondatore e investitore.

1. Qual è la cosa più importante che un imprenditore per la prima volta deve imparare?

“Abbattere quei muri dell’ego personale e imparare da altre persone è una cosa davvero importante da fare.”

La cosa più importante è ammettere ciò che tu non so e appoggiarsi ad altre persone per chiedere aiuto. Kevin dice: “Questo è davvero il modo di prendere quello che hai che sta iniziando a prenderlo e crescere, e crescere con quella compagnia. Tutti gli imprenditori di maggior successo si circondano di persone fantastiche. Abbattere quei muri dell’ego personale e succhiare informazioni da altre persone è una cosa davvero importante da fare. Lo sto ancora facendo oggi. Ho una manciata di mentori e ci sono molte cose che devo ancora imparare. ”

2. Qual è l’errore più comune che fanno gli imprenditori?

“Non puoi farlo tutto in una volta.”

Quando stai costruendo un prodotto, le nuove idee sono eccitanti, ma possono far nevicare rapidamente e ti fa perdere la concentrazione. Come descrive Kevin, “Qualcuno lancerà un’idea. Sputball. E all’improvviso, una piccola palla di neve si trasformerà in questa cosa enorme. Come fondatore, ti trovi di fronte a questa decisione, “Come faccio a fare tutto questo in una volta?” E la risposta è: semplicemente non puoi farlo tutto in una volta. “Kevin suggerisce di distillare tutte le tue idee in un massimo di due o tre cose che devi assolutamente fare. Concentrati solo su quelli. Fai tutto il possibile per essere eccellente in queste cose critiche prima di pensare di aggiungere più funzionalità nel tempo.

3. Qual è la chiave più trascurata per far crescere una startup?

“Le start-up spesso trascurano il modo in cui i loro fan possono diventare sostenitori del marchio”.

Nei primi giorni di Digg, abbracciare i fan dell’azienda e costruire una comunità erano alcune delle cose più importanti che il team ha fatto. Ospitando incontri della community, puoi costruire relazioni con i tuoi fan e far loro sapere che sei grato per loro. Kevin nota: “Diventeranno i tuoi evangelisti più irriducibili, hardcore, andando là fuori e dicendo a tutti i loro amici del prodotto.”

4. Quali sono i tuoi consigli per far notare un’azienda?

“Non trattare le reti come le reti. Consideralo come conoscere gente. ”

Con le nuove aziende che si lanciano ogni giorno, assumere un’agenzia di pubbliche relazioni e incrociare le dita non è sufficiente per farsi notare. Il consiglio di Kevin è quello di conoscere davvero i giornalisti e i clienti che contano per la tua azienda. Avvia una conversazione in corso (non un campo di vendita), mostra loro delle demo (vogliono davvero vedere qualcosa e giocarci) e dai loro accesso anticipato alle beta prima che il tuo prodotto venga lanciato (a tutti piace l’idea di qualcosa di segreto). Ancora più importante: “Non trattare le reti come le reti. Tipo “Devo procurarmi quel biglietto da visita. Devo incontrare più persone. “Trattalo come uscire e divertirti e conoscere gente, e arriverà naturalmente.”

5. C’è un tratto comune che ammiri in gli ospiti del tuo spettacolo, Fondazione?

“Considerano i grandi problemi come sfide, non come ostacoli.”

Da Elon Musk, a Jack Dorsey, a Ev Williams, Kevin ha parlato con dozzine di leggendari imprenditori nel suo spettacolo, Foundation. Un tratto comune che ammira è il loro atteggiamento nei confronti di grandi problemi. “Molti fondatori guardano a un problema molto grande e si innervosiscono o impazziscono o pensano che sia troppo grande per essere affrontato. I migliori fondatori lo considerano una sfida e non un ostacolo. Se c’è un grosso problema o qualcosa che devono superare, è un driver. È un fattore motivante per quell’individuo. “