Di seguito sono riportati 14 risultati chiave del Rapporto sul genoma all’avvio. Se desideri leggere il rapporto completo, puoi scaricarlo qui.

1. I fondatori che imparano hanno più successo : Startup che hanno mentori utili, tengono traccia delle metriche in modo efficace e imparano dai startup che i leader raccolgono 7 volte più denaro e hanno un utente 3,5 volte migliore crescita.

2. Startup che ruotano una o due volte più volte, aumentano di 2,5 volte di più , hanno una crescita dell’utente 3,6x migliore e hanno il 52% di probabilità in meno di ridimensionarsi prematuramente rispetto alle startup che ruotano più di 2 volte o per niente.

3. Molti investitori investono 2-3 volte più capitale del necessario in startup che non hanno ancora raggiunto la soluzione ai problemi. Investono anche eccessivamente in fondatori solisti e fondando team senza cofondatori tecnici nonostante gli indicatori che dimostrano che questi team hanno una probabilità di successo molto più bassa.

4. Gli investitori che forniscono assistenza pratica hanno scarsi o nulli effetti sulla performance operativa dell’azienda. Ma i tutor giusti influenzano in modo significativo le prestazioni e la capacità di un’azienda di raccogliere fondi. (Tuttavia, ciò non significa che gli investitori non abbiano un effetto significativo su valutazioni e fusioni e acquisizioni)

5. I fondatori solitari impiegano 3,6 volte più a raggiungere la scala rispetto a una fondazione squadra di 2 e hanno una probabilità 2,3 volte inferiore di ruotare.

6. I team di fondatori di grandi aziende hanno una probabilità 6,2 volte maggiore di scalare con successo con startup guidate dalle vendite che con startup incentrate sui prodotti.

7. I team di fondatori tecnicamente pesanti hanno una probabilità 3,3 volte maggiore di scalare con successo con startup incentrate sul prodotto senza effetti di rete rispetto alle startup incentrate sul prodotto che hanno effetti di rete.

8. I team bilanciati con un fondatore tecnico e un fondatore commerciale raccolgono il 30% in più di denaro , hanno una crescita di 2,9 volte maggiore e hanno il 19% di probabilità in meno di ridimensionarsi prematuramente rispetto a quelli tecnici o aziendali- squadre fondatrici pesanti.

9. I fondatori di maggior successo sono guidati dall’impatto piuttosto che dall’esperienza o dal denaro.

10. I fondatori sopravvalutano il valore del PI prima che il mercato del prodotto si adatti del 255%.

11. Le startup hanno bisogno di 2-3 volte più a lungo per convalidare il loro mercato di quanto si aspettino la maggior parte dei fondatori. Questa sottovalutazione crea la pressione per ridimensionare prematuramente.

12. Le start-up che non hanno raccolto denaro sovrastimano le loro dimensioni del mercato di 100x e spesso interpretano erroneamente il loro mercato come nuovo.

13. Il ridimensionamento prematuro è il motivo più comune per cui le startup hanno prestazioni peggiori. Tendono a perdere la battaglia all’inizio anticipando se stessi.

14. B2C vs. B2B non è più una segmentazione significativa delle startup Internet perché Internet ha cambiato le regole del business. Abbiamo trovato 4 diversi grandi gruppi di startup che hanno comportamenti molto diversi in termini di acquisizione, tempo, prodotto, mercato e team.