Il ridimensionamento di qualsiasi impresa è una sfida che richiede una preparazione, una riflessione e una supervisione considerevoli. Ma per i liberi professionisti che gestiscono una band individuale, è particolarmente difficile.

Quando passi dalla completa flessibilità e autodeterminazione alla gestione di persone, risorse e amministrazione extra durante la notte, è facile lasciarsi sopraffare.

Ci sono molti tipi di cose da prendere in considerazione, e molte dipenderanno dal focus e dalle dimensioni della tua attività attuale. Ecco cinque delle considerazioni più importanti quando si ingrandisce un’azienda di fotografia o addirittura una piccola impresa.

Delegate il “lavoro manuale”

C’è un sacco di abilità coinvolte nel fotoritocco , non fraintendetemi. Lo stato finale di una foto modificata può differire notevolmente a seconda di ciò che si desidera ottenere e la qualità può essere soggettiva.

In generale, tuttavia, le modifiche necessarie per la maggior parte delle foto sono semplici ma richiedono molto tempo. Sono sensibili al tempo, in particolare se sei un fotografo di matrimoni come me. Ma possono anche richiedere molto tempo per finire, mangiando in giorni in cui potresti inseguire più prenotazioni.

Invece dell’ovvia opzione – assumere un altro fotografo – potrebbe essere più prudente assumere un altro editore. Comprende meno abilità trasversali rispetto all’essere un fotografo, per esempio. Non dovrai preoccuparti del fatto che il tuo protetto costruisca una relazione con il cliente. Devono solo fare bene una cosa e farlo in modo coerente.

Noleggia gli strumenti fotografici di cui potrebbero aver bisogno se necessario. I pacchetti video possono complicarsi rapidamente, afferma il team di Resolution Rentals, specializzato in Noleggio di telecamere a Pittsburgh . Ottieni gli strumenti migliori per il tuo lavoro creativo.

Questo vale per qualsiasi altra attività in cui più attività manuali o amministrative potrebbero appesantirti. Pensa alle cose che ti fidi di fare solo, esternalizza gli altri o ottieni aiuto con gli strumenti di cui hai bisogno mentre ti concentri sul tuo core business.

Assumi un altro fotografo

Assumere un altro fotografo è un grande passo. Se sei qualcosa come me, il tuo lavoro incarna molto la tua personalità. In un campo spesso affollato potrebbe essere ciò che ti distingue, almeno come lo vedi. E i fotografi sono spesso perfezionisti autocritici, fanno centinaia di scatti e vogliono solo conservarne alcuni.

Ovviamente devi apprezzare il loro lavoro. Ma apprezzarli come persona è altrettanto importante. Questa è una persona con cui non ti limiterai a contattare o a passare istruzioni. Saranno in gran parte il volto della tua attività; non solo nel lavoro che mostri, ma come punto di contatto con i clienti. Devono essere il più vicino possibile al tuo standard e alla stima di te stesso.

Collabora con un altro fotografo

Un’alternativa per affidare il tuo lavoro a qualcun altro è quella di formare una partnership. Gli stessi strumenti che i fotografi di matrimonio usano per fare pubblicità ai clienti ti saranno ugualmente utili. Recensioni ed esempi del loro lavoro rendono più facile prendere una decisione sulla loro idoneità.

I partenariati non devono essere “all in”. Inizia mettendoti in contatto ed esprimendo ammirazione per il loro lavoro. È quindi possibile scambiare suggerimenti e costruire un rapporto di base. Se i clienti si avvicinano a te con date a cui non sei in grado di partecipare, puoi prendere in considerazione l’idea di rimandarli all’altro fotografo.

Con un po ‘di fortuna, restituiranno il favore in futuro. Questo comune interesse commerciale potrebbe poi sbocciare in un rapporto di lavoro più impegnato, mettendo in comune altre risorse e persino lavorando insieme. A questo punto, sarà ovvio se una fusione funzionerà. Nell’affollato mondo della fotografia di matrimonio, stringere la mano ai rivali è certamente qualcosa da considerare.

Pensa a un rebrand

Il tuo nome può essere un potente marchio quando lavori come lupo solitario: chiedi a qualsiasi attore o musicista. I genitori spesso scelgono nomi stravaganti per i loro figli nella speranza che li faccia risaltare, mentre gli artisti adottano gli pseudonimi. L’allitterazione sembra aver funzionato bene per me!

Ma se non stai più scattando tutte le foto o stai supervisionando altre parti importanti dell’operazione, è insignificante implicare diversamente. Puoi chiarire chi scatterà le foto quando incontrerai il cliente, ma se stanno vedendo le tue foto e ti aspettano, potresti ritrovarti a sprecare più viaggi del solito.

Non è impossibile mantenerlo durante l’espansione. Puoi chiarire che sei il proprietario e modellare il marchio attorno al tuo nome come l’epitome di un certo stile. Ma questo richiede una mano abile e un buon marketing e può essere più un problema di quanto valga la pena.

Pianificare le finanze e fare contingenze

Assumere persone, acquistare attrezzature, viaggi extra, marketing, riprogettazione del web – passare da freelance a un’attività a tutti gli effetti è un grande passo. La tua pianificazione e le tue azioni dovrebbero riflettere questo. Sii pragmatico e sensibile, ma non trattenerti nel raggiungere le tue ambizioni.

Potrebbe essere un punto ovvio, ma non decidere di aumentare perché hai fatto buoni soldi negli ultimi mesi. Accumula quanti più soldi e supporta il più possibile. Aspetta che il lavoro ti stia quasi travolgendo, non solo in un caso, ma per un periodo continuo di mesi.

Non vuoi passare improvvisamente un periodo di magra e devi licenziare il tuo nuovo dipendente. Mettere presto le basi per l’espansione. Stabilisci il maggior numero di contatti possibile e considera altre linee di lavoro da perseguire in periodi tranquilli.

Resta attivo online ed essere attivo nella ricerca di lead, anche se alla fine non sei in grado di soddisfarli. Scalare un’attività significa essere ancora più proattivi ed energici nel tuo lavoro. Non sei solo responsabile della tua vita e della tua famiglia, ma anche dei tuoi dipendenti. Assicurati di afferrare quella responsabilità con entrambe le mani.