Gleam aiuta le aziende a organizzare fantastiche competizioni sui social network. Stuart McKeown (co-fondatore di Gleam) originariamente ha condiviso questi hack di crescita sul blog dell’azienda. Ho pensato che lo troverai utile.

“L’esecuzione di una startup può essere un’esperienza molto surreale, all’inizio trascorri la maggior parte del tuo tempo a ossessionarti per il tuo prodotto, assicurandoti di gestire la roadmap per avviare in modo efficace e qualsiasi altra attività che ti si presenta. Più ti avvicini al lancio, più devi spostare la tua attenzione verso le attività di acquisizione, fidelizzazione, feedback e marketing degli utenti: prima puoi iniziare (anche prima di iniziare a costruire), maggiori sono le possibilità di successo che hai lanciato.

Non siamo ancora un’azienda di successo, abbiamo lanciato ufficialmente nell’ottobre 2013 e ci siamo concentrati sull’acquisizione di clienti, usando il loro feedback per migliorare il nostro prodotto e iterare costantemente. Nell’ultimo mese siamo riusciti a incidere positivamente su tutte le nostre metriche per raggiungere una crescita di livello superiore di quasi il 200%.

I nostri widget generano 750.000 impressioni al mese, 350.000 azioni, calcoliamo in media 3 registrazioni pagate al giorno, le richieste di informazioni sono aumentate del 300% e le nostre entrate sono in aumento.

Non siamo ancora esperti, ma ho pensato che sarebbe stato bello condividere con voi alcune delle cose (o hack di crescita ) per cui abbiamo provato che hanno funzionato bene nel nostro viaggio, speriamo che possiate testarli anche nella vostra attività.

1. Offrendo un modello Freemium con più funzionalità

Abbiamo passato molto tempo a discutere se offrire o meno una versione freemium del nostro prodotto, intendo i nostri concorrenti fallo bene? Quando abbiamo lanciato volevamo utenti che non potevano permettersi di utilizzare una piattaforma per poter comunque utilizzare Gleam, ma volevamo anche rendere la versione a pagamento abbastanza preziosa da consentire agli utenti di aggiornarla.

Lo abbiamo fatto consentendo ai piani gratuiti di accedere a quasi tutti i tipi di azione che offriamo, compresi molti che vengono pagati con i concorrenti (inclusi elementi come la condivisione virale). Il piano gratuito viene limitato dalla quantità di dati a cui accedono e inoltre è completamente marchiato Gleam (ne parleremo più avanti).

Avere questo piano influisce drasticamente sulle nostre percentuali di iscrizione, consente alle persone di provare il nostro prodotto prima di acquistarlo e consente inoltre agli utenti di capire se l’accesso a funzionalità aggiuntive fornisce il valore necessario per pagarci.

2. Costruisci modi che consentano al tuo prodotto di commercializzarsi

Siamo molto fortunati che la maggior parte delle nostre interazioni iniziali con potenziali clienti avvengano quando vedono il nostro widget da qualche parte. Ciò significa essenzialmente che più utenti sono esposti al nostro prodotto, più è probabile che creiamo nuove iscrizioni. Pertanto il nostro piano gratuito si comporta come un enorme canale di marketing per noi.

Il nostro widget

Il nostro stesso widget contiene un link con il marchio tracciabile nel piè di pagina. In questo momento questo porta oltre il 20% delle nostre registrazioni totali. Stiamo programmando di sperimentare presto inviti all’azione su questo testo per vedere che tipo di impatto può avere.

Un’altra cosa che stiamo pianificando di provare è avere un invito all’azione per creare un omaggio come questo una volta completato quello attuale.

Landing Pages

Tutte le pagine di destinazione del nostro piano Freemium sono marchiate Gleam, non in modo invadente, ma sottile. Abbiamo in programma di migliorare il modo in cui sfruttiamo questi per la crescita.

Facebook

Tutto ciò che passa su Facebook è allegato alla nostra app Facebook Competizioni Gleam. Questo succede quando autorizzi, condividi viralmente o installi la tua campagna su Facebook.

Facendo clic sull’app si accede a una pagina di destinazione su Gleam. Questo attualmente guida oltre il 10% delle nostre iscrizioni.

Collegamenti virali

I nostri collegamenti virali sono attualmente marchiati Gleam.io. Quindi questo è un altro modo indiretto in cui le persone vengono esposte al nostro marchio.

3. Concentrati sul tuo percorso di aggiornamento

Una volta che gli utenti iniziano a utilizzare la nostra app e le nostre campagne in corso, diamo loro un assaggio delle potenziali funzionalità a cui possono accedere aggiornando .

Inoltre, consentiamo agli utenti di Freemium di eseguire l’aggiornamento ad alcune funzionalità gratuitamente gradendoci su Facebook o seguendoci su Twitter. Questo è stato un ottimo modo per attirare i nostri utenti sui social media, poiché in genere comunichiamo i problemi tramite tali supporti (ovvero un’API da cui dipendiamo è inattiva).

4. Aggiungere un tocco personale a tutto

Può essere davvero facile nascondersi dietro la tua app, molte grandi aziende lo fanno. Rendono difficile entrare in contatto, rendere difficile parlare con una persona reale.

Questo è un vantaggio naturale che abbiamo essendo più piccoli e più agili. Possiamo parlare con i nostri clienti e mi assicuro di provare a parlare con tutti.

Esattamente un giorno dopo l’iscrizione di un utente riceve questa e-mail (cappello a Chris da Vero ):

personal touch

Proprio ora in media questa e-mail si avvicina ad un tasso di risposta del 50%. Alcuni utenti entrano in dettagli incredibili, il che significa che abbiamo una conversazione davvero naturale. Trovo che gli utenti si aprano davvero, posso iniziare a formare una relazione che dimostra che mi interessa cercare di aiutare la loro attività.

Almeno il 60% delle nostre registrazioni a pagamento si è impegnato con me in una conversazione personale tramite questa email.

5. Case Studies Work

Non esiste davvero un modo migliore per mostrare cosa può fare il tuo prodotto se non con un caso di studio. Non uno di questi studi di casi aziendali soffici, ma uno che va in cifre reali, dettagli reali che mostrano come superare i problemi che i clienti devono affrontare.

Abbiamo pubblicato una 2 settimane fa sul nostro cliente BeardBrand . Ciò ha portato Eric a menzionarci casualmente in un altro caso di studio che ha fatto per Shopify.

solo post cappello ha aumentato le nostre iscrizioni pagate di questa settimana di oltre il 100%. Grazie Eric e Mark .

Proprio mentre siamo qui, guarda quella barba: non è meraviglioso?

6. Cornerstone Projects Build Trust

Una delle aree più difficili da penetrare sono i clienti aziendali che hanno già rapporti con i concorrenti. Molto spesso vorranno case study ed esempi di lavoro che hai svolto in passato: vogliono sapere che puoi essere un partner di fiducia.

è il motivo per cui abbiamo scoperto che è incredibilmente importante avere almeno un progetto Cornerstore sotto la cintura, per noi questo è stato Gleam che ha alimentato il concorso ARTPOP Gallery di Lady Gaga in Australia in collaborazione con MCM Entertainment & Telstra. Questo progetto ci ha aiutato a creare ottimi rapporti con le persone, a capire come funzionano i progetti più complessi e ha anche aperto più porte per lavorare su cose più fantastiche in futuro.

7. Usa gli avvisi per stimolare il coinvolgimento

Mantenere gli utenti coinvolti aiuta a stimolare la crescita e riduce l’abbandono. Cerchiamo di utilizzare avvisi di campagne intelligenti per far sapere agli utenti quando devono intraprendere una sorta di azione.

8. Rendi speciali i tuoi utenti

Ci impegniamo ad aiutare il più possibile i nostri utenti, normalmente entro il fuso orario australiano risponderemo alle richieste in pochi minuti. Cercheremo sempre di andare oltre e oltre le loro aspettative, ove possibile. Abbiamo scoperto che farlo migliora davvero la possibilità che un cliente parlerà positivamente di noi con i propri amici.

Uno degli strumenti che ci aiuta davvero a ridimensionare questo approccio è HipChat, puoi leggere di più su come lo usiamo.

9. Integrazioni di prodotti aprono nuovi mercati

Questo è un vero nobrainer, considera quali prodotti puoi associare o utilizzare la loro API per integrarti nella tua offerta. Ad esempio, il mese scorso abbiamo abilitato MailChimp come componente aggiuntivo e stiamo già vedendo gli utenti registrarsi per utilizzare quella funzionalità.

Puoi anche sfruttare le integrazioni come opportunità di marketing, contattare le aziende per vedere se ci sono comunicazioni comuni che puoi fare al riguardo.

Nel nostro elenco abbiamo una serie di integrazioni chiave che ci daranno maggiore visibilità a determinati mercati, ad esempio essere elencati nel Marketplace delle app di Shopify.

10. Includi il tuo nome commerciale nelle discussioni

Questo è qualcosa che ho iniziato a fare solo di recente ma con risultati estremamente positivi.

Quando ero solito commentare le discussioni, lasciavo semplicemente il mio vero nome:

include your name

Ora, quando commento, lascio anche la mia azienda nel formato Stuart @ Gleam.io, farlo migliora davvero le possibilità che qualcuno legga il commento con come check out il nostro prodotto. Il numero di email che ho ricevuto è aumentato di circa il 150% da quando ho utilizzato questa tecnica.

11. Pagalo in avanti – Aiuta coloro che ne hanno bisogno

Se vedi qualcuno che ha bisogno di aiuto e il tuo prodotto è perfetto, usa questo come opportunità per raggiungere. Certo, potrebbe non generare entrate, ma pensa agli aspetti positivi della relazione.

Abbiamo contattato Eric di BeardBrand e gli abbiamo dato un account gratuito per un anno. Si è offerto di aiutare ad aumentare la consapevolezza del nostro prodotto in cambio – purché abbia ottenuto buoni risultati. Una vittoria per entrambe le parti.

12. Non aver paura di chiedere (o dare) aiuto

Tutti abbiamo grandi reti là fuori di amici che sono sempre disposti ad aiutare o che bisogno di aiuto, l’utente medio ha 300 amici su Facebook. Non aver paura di contattare e aiutare le persone bisognose.

13. Twitter Rocks for Outreach

Twitter è stata una macchina di generazione di lead per noi, semplicemente avvia qualsiasi ricerca con #win o [ 19459019] #competiton , guarda come stanno facendo le cose e inizia la divulgazione.

14. Impara a conquistare gli influenzatori

Gli influenzatori svolgono un ruolo chiave nella nostra strategia, semplicemente offriamo loro un account Pro annuale gratuito per Gleam. La maggior parte è felice di rispondere e fornire feedback basati su questo.

15. Custom Demos Work

Una cosa che abbiamo scoperto quando ci si sbraccia è che la roba della caldaia funziona raramente. Ottengo un tasso di risposta di quasi il 70% durante la creazione di una campagna personalizzata che replica in modo migliore ciò che il cliente sta facendo.

Eccone uno che ho presentato a Neil Patel oggi (ha risposto, ma non offrono piani gratuiti).

Abbiamo firmato almeno 10 clienti nell’ultimo mese usando questa tecnica.

16. Semplifica qualsiasi cosa

Questo particolare hack può assumere molte forme, ma l’idea alla base è che non dovresti offrire alcun ostacolo nel fare qualcosa di utile all’interno la tua app, tra cui:

  • Annullamento iscrizione
  • Iscrizione
  • Upgrade / Downgrading Plans
  • Come contattare l’assistenza
  • 19459023] documentazione

Rendere più semplice la vita dei nostri clienti riduce la necessità di supporto per varie situazioni, il che significa che possiamo dedicare più tempo alla crescita :)

User Emails

Ok, abbiamo avuto solo 15 cose che abbiamo già testato, tuttavia al momento stiamo implementando il 16 °.

Se hai mai letto la storia su come HotMail ha usato gli inviti all’azione nelle loro prime e-mail per favorire la crescita, vedrai dove stiamo andando.

Questo particolare hack aumenterà la nostra esposizione a oltre 10k nuovi utenti ogni giorno, a quante registrazioni porterà a vedremo. “