goodiebox-founders

         

Fondata nel 2012, con sede a Copenaghen Goodiebox offre un abbonamento mensile per una confezione di prodotti di bellezza per donna. La startup ha anche sviluppato una propria gamma di cosmetici e prodotti per la cura della pelle con il nome di Comme Deux, basata su centinaia di migliaia di approfondimenti dei membri Goodiebox.

 

Al momento, Goodiebox ha circa 100.000 abbonati (o come li chiamano “membri”) in Danimarca, Paesi Bassi, Svezia, Norvegia, Belgio, Austria, Svizzera, Finlandia e presto in Germania.

 

È interessante notare che questa startup di tecnologia di bellezza è stata fondata da due uomini, Rasmus Schmiegelow (CEO) e Nikolaj Leonhard-Hjorth (CMO).

 

Di seguito, Rasmus condivide le sue esperienze fondando la startup (e come un uomo che lavora nel mondo di una donna), e ciò che la tecnologia di bellezza ci riserva in futuro.

 

Per favore, raccontaci di te, della tua storia e di dove hai avuto l’idea di Goodiebox.

 

Ho 45 anni, sposato con una donna straordinaria (Therese) con tre ragazzi energici (Sebastian, Nor e Kristoffer) e vivo nel centro di Copenaghen. Sono anche un avvocato qualificato, avendo collaborato con capitali di rischio e in particolare con fusioni e acquisizioni con grandi studi legali a Copenaghen e Londra (DLA Piper e Moalem Weitemeyer Bendtsen) e con grandi società (Maersk).

 

Il mio co-fondatore Nikolaj (che è anche il mio migliore amico da 25 anni) e ho avuto l’idea di Goodiebox nel dicembre 2011 e ho lanciato il primo box nel febbraio 2012 ai nostri primi 500 membri in Danimarca .

 

L’obiettivo principale di Goodiebox è quello di creare quanta più felicità possibile; per i nostri membri, dipendenti e partner. Questo è stato il fulcro di Goodiebox sin dal primo giorno, e con oltre 125 dipendenti e oltre 100.000 membri questo è ancora il principio guida in tutto ciò che facciamo. Nikolaj e io volevamo creare un’azienda per la quale noi stessi avremmo fatto di tutto per metterci al lavoro.

 

Inoltre, abbiamo visto che un settore gigantesco – bellezza e cosmetici (per un valore di $ 560 miliardi a livello globale) – era ancora controllato da alcuni attori legacy e solo circa il 7% delle vendite globali erano digitali. Il modo per raggiungere i consumatori stava cambiando con i social media e potevamo avere accesso europeo (e globale) ai consumatori (per noi “membri”) molto più velocemente di prima, quando avevi bisogno anche di vendita al dettaglio di mattoni e malta.

 

Parlaci di Goodiebox: quali problemi risolvi e quali sono le tue offerte?

 

In Goodiebox una delle nostre ambizioni fondamentali è aiutare i nostri membri a scoprire nuovi prodotti e marchi che adoreranno. Normalmente nell’e-commerce, puoi provare prima di acquistare (se acquisti un nuovo paio di jeans da Zalando, Asos o Net-a-porter, puoi restituirli se non si adattano), ma non è possibile con bellezza e cosmetici (se acquisti un nuovo rossetto online non puoi provarlo e restituirlo se il colore non è giusto).

 

Ma con Goodiebox, i membri possono provare nuovi prodotti e marchi di bellezza (in base al loro profilo di bellezza e feedback in generale) in modo da conoscere i loro nuovi preferiti prima di ordinare online.

 

Possiamo offrirlo perché il nostro team interno di esperti di bellezza è in prima linea nelle tendenze della bellezza e lavora a stretto contatto con il nostro team interno di dati ed esperti dei consumatori per tracciare e analizzare i comportamenti dei nostri membri. Possiamo quindi utilizzare queste informazioni per prevedere ciò che piacerà ai nostri membri, creando così più felicità per loro.

 

Naturalmente la felicità è difficile da definire, ma ci sono vari proxy che noi di Goodiebox utilizziamo per quantificarlo. Alcuni sono espliciti, ad esempio, monitoriamo il numero di clienti che apprezzano determinati prodotti tramite valutazioni a stelle in cui i membri guadagnano punti buoni. Tracciamo e analizziamo anche i segnali impliciti, incluso quali membri finiscono per acquistare i prodotti che ricevono nelle loro scatole; cambiamenti nello stato dell’abbonamento (sospensioni, pause); e i riferimenti dei membri per citarne alcuni.

 

Per ottenere e assegnare al meglio i prodotti di bellezza ai nostri membri, stiamo sviluppando un modello predittivo in grado di prevedere in che modo ciascun membro apprezzerà ogni prodotto di bellezza e il loro Goodiebox nel suo insieme.

 

Ora aiutiamo i membri di Goodiebox in Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia, Paesi Bassi, Belgio, Austria, Svizzera e Germania (da novembre) a trovare i loro nuovi prodotti e marchi di bellezza preferiti.

 

La tua startup è stata fondata nel 2012. Com’è stato iniziare e quali sono state alcune delle sfide che hai dovuto affrontare?

 

Quando abbiamo iniziato, Nikolaj e io abbiamo assunto tutti i ruoli in Goodiebox. Dall’acquisto di prodotti di bellezza al servizio clienti fino al marketing e alla tecnologia. Fortunatamente Nikolaj proveniva da un background di marketing e branding, poiché la mia curva di apprendimento come avvocato era piuttosto ripida!

 

Inoltre, siamo stati avviati ai primi cinque anni in Danimarca, con molti alti e bassi. Ed è stato solo quando abbiamo perfezionato il modello e abbiamo avuto il controllo delle metriche chiave in cui abbiamo investito gli investitori. Dal nostro primo investimento a maggio 2017 siamo stati in grado di aumentare significativamente la nostra crescita – ancora con metriche chiave sostenibili anche quando aumentiamo l’adesione tre – anno dopo anno.

 

La ​​nostra folle attenzione nel mettere i membri al primo posto in tutto ciò che abbiamo fatto ci ha aiutato molto quando dovevamo dare la priorità e prendere decisioni difficili. E i membri ci perdonerebbero più facilmente quando commettessimo errori (e abbiamo fatto molto …) perché non hanno mai dubitato delle nostre intenzioni. Sapevano che volevamo costruire una nuova compagnia di bellezza che avrebbe messo al primo posto i membri. Sempre.

 

Inoltre, avere un prodotto reale (Goodiebox) di cui avevamo bisogno per procurarci i prodotti, prelevarli e imballarli, e poi spedirli ai nostri membri era una vera sfida operativa, e abbiamo trascorso molte serate e serate a imballare fare consegne personali.

 

Com’è essere un maschio fondatore di un’azienda di tecnologia di bellezza?

 

Essere un fondatore maschio nella tecnologia della bellezza ha dato a me e Goodiebox un vantaggio, poiché mi ha costretto a essere umile fin dall’inizio e non dare nulla per scontato. E ho usato di più i dati e la business intelligence; poiché non sono stato cresciuto sapendo quali prodotti di bellezza sono migliori di altri. Inoltre, come fondatore di sesso maschile, ho dovuto guadagnare la fiducia dei nostri membri di sesso femminile.

 

Ma ho imparato molto negli ultimi sette anni (e sto ancora imparando) da grandi membri e dal nostro fantastico team. E ora mi definirei un esperto di bellezza. Ho sicuramente testato, usato e letto di più sui prodotti di bellezza e sulle tendenze rispetto a tutti i miei amici 😉

 

Come sta cambiando la tecnologia della bellezza?

 

La ​​personalizzazione abilitata dalla tecnologia cambierà l’industria della bellezza usando l’IA e la tecnologia genetica. Stiamo già vedendo i primi sieri intelligenti e il trucco stampato in 3D. Gli innovatori del mondo della tecnologia e della bellezza stanno visualizzando e sviluppando prodotti di bellezza iperpersonalizzati in questo momento, e saranno nelle nostre mani già dal prossimo anno. Ad esempio, Atolla sta realizzando sieri intelligenti che trattano le esigenze uniche della tua pelle – e prevede come la tua carnagione cambierà nel tempo per aiutare a prevenire sblocchi, arrossamenti e sensibilità – sulla base di un’app che utilizza un algoritmo simile a Netflix, quindi impara di più sulla tua skin più la usi (il suo fondatore aveva precedentemente lavorato nella stampa 3D).

 

La ​​tecnologia ci consentirà anche di creare prodotti per la cura della pelle basati sulla genetica. Rendere possibile prevedere come invecchierà la nostra pelle – e come invertire la rotta – sulla base di una valutazione della nostra composizione genetica. Ad esempio, quando invecchiamo alcuni geni si attivano innescando enzimi che abbattono il collagene e causano le rughe. Ma se ci rendiamo conto che sta accadendo a livello molecolare, possiamo usare gli ingredienti di prescrizione per calmare i geni iperattivi e normalizzare la pelle. Quindi la chiave per una pelle veramente liscia potrebbe essere scritta nel tuo DNA.

 

Sei cresciuto rapidamente, entrando in sette nuovi mercati in soli 16 mesi e ora raggiungi 100.000 clienti. Come è stata questa esperienza e quali sono state alcune delle sfide che hai dovuto affrontare espandendosi in nuovi mercati?

 

Gli ultimi 18 mesi sono stati folli sotto ogni aspetto.

 

Solo quest’anno, 76 nuove persone hanno aderito a Goodiebox e ora abbiamo un team di 126 persone di grande talento di 17 nazionalità diverse che creano felicità per i nostri membri e partner ogni giorno che lavorano con marketing, tecnologia, operazioni, design, contenuto, esperienza dei soci, partnership per lo sviluppo delle persone, business intelligence, acquisizione di talenti, finanza e sviluppo del business. Siamo passati da un ufficio a Copenaghen all’apertura di nuovi uffici anche ad Amsterdam, Berlino e Londra.

 

Far crescere l’organizzazione così velocemente è stata una sfida poiché Nikolaj e io abbiamo l’ambizione che Goodiebox dovrebbe essere il posto migliore in cui lavorare. Accertarsi di disporre delle strutture e dei processi è stato molto impegnativo e non lo siamo ancora al 100%. Inoltre, assicurarci di avere la stessa cultura Goodiebox nei diversi uffici e all’interno dei diversi team è stata una sfida. Una delle mie principali responsabilità è ora quella di assicurarci che ci sia cultura Goodiebox tra i team e gli uffici.

 

È stata anche una vera sfida imparare le differenze culturali tra i membri in Scandinavia, Benelux e DACH. La versione Goodiebox di “felicità” che funziona in Danimarca non funziona 1: 1 in Austria. Garantire che a livello di gruppo sovrintendiamo a ciò che sta funzionando nei diversi mercati in modo da poter supportare la crescita locale e i team di contenuti nel miglior modo possibile è stato difficile e abbiamo sperimentato molto prima di trovare la giusta formula scalabile.

 

Cosa godono di più dei tuoi clienti nel tuo servizio? Qual è la tua linea di prodotti / prodotti più popolare?

 

Siamo incentrati sui membri in tutto ciò che facciamo. I membri sono davvero il punto di partenza per tutte le nostre attività e abbiamo l’ambizione molto audace di avere i membri più felici del mondo. Vogliamo davvero essere i migliori amici con i nostri membri. Questo è il motivo per cui non abbiamo un servizio clienti ma Team Happiness, non agenti ma Happiness Heroes, non biglietti, ma conversazioni e KPI per mantenere le conversazioni il più a lungo possibile (il record per una telefonata è di 4 ore e 48 minuti ).

 

Quindi ai nostri membri piacciono molto i nostri prodotti ma amano il nostro servizio follemente fantastico. Ciò si riflette anche nel nostro TrustScore su Trustpilot e NPS di oltre 70. Sappiamo che abbiamo guadagnato questa fiducia e dedizione dai nostri membri e solo perché ieri abbiamo fatto grandi risultati con i nostri membri danesi, dobbiamo ancora dimostrarci per tutti i nostri nuovi membri in tutta Europa domani e dopodomani.

 

Dove vedi Goodiebox tra altri cinque anni?

 

Tra cinque anni Goodiebox avrà oltre due milioni di membri in Europa, Stati Uniti e Asia con scatole personalizzate basate su AI e preferenze dei membri.

 

Ma Goodiebox è più di una grande scatola con fantastici prodotti di bellezza. Vogliamo davvero creare una connessione emotiva con i nostri membri e regalare loro momenti felici non solo quando ricevono la loro Goodiebox, ma ogni giorno. Quindi in cinque anni Goodiebox sta creando ottimi contenuti (podcast, video, letture lunghe ecc.) Con membri e altri partner esterni. Non solo sulla bellezza ma su tutti gli aspetti della vita che ti rendono felice.

 

Infine, negli ultimi cinque anni Goodiebox ha creato diversi marchi di bellezza basati su tutte le intuizioni e gli apprendimenti dei membri in Europa, Stati Uniti e Asia. Il nostro Comme Deux è il primo marchio creato insieme ai membri e il feedback iniziale è sorprendente. Utilizzando la tecnologia e il feedback di milioni di membri, possiamo creare marchi di prodotti pertinenti per ogni consumatore di bellezza, portando la bellezza DtC a un livello superiore. Lo chiamiamo marchi DwC (direct-with-consumer).