BlablaCar , un mercato europeo leader che collega conducenti che hanno posti vuoti con passeggeri paganti, ha annunciato oggi un’ulteriore espansione in Europa con l’acquisizione del più grande sito di car sharing in Italia, PostoinAuto .it .

 

PostoinAuto offre più di 30.000 posti vuoti ogni mese, un numero che – secondo BlablaCar – sta crescendo in modo esponenziale. La startup italiana è stata fondata nel 2010 ed è guidata dal fondatore del sito Olivier Bremer.

 

Ti abbiamo presentato BlablaCar per la prima volta, quando la startup con sede a Parigi è stata lanciata nel Regno Unito , nel giugno 2011. Oggi, la giovane azienda è una delle comunità più veloci e attive al mondo nel suo genere . Blablacar è ora disponibile in Spagna, Francia, Regno Unito e Italia. La comunità BlablaCar ha già trasportato oltre otto milioni di passeggeri e offre oltre un milione di posti vuoti ogni mese. Le piattaforme di BlablaCar contano un totale di 1,7 milioni di membri (inclusi 400.000 driver).

 

A gennaio, BlablaCar ha annunciato di aver ricevuto $ 10 milioni di finanziamenti da Accel Partners e gli investitori esistenti ISAI e Cabiedes & Partners. Ciò ha portato l’importo totale del finanziamento a $ 12,5 milioni.

 

Nicolas Brusson, co-fondatore di BlablaCar, ha dichiarato in relazione alla recente acquisizione: “Dopo la rapida espansione in Spagna e nel Regno Unito e con i recenti finanziamenti che abbiamo ricevuto, abbiamo cercato di espanderci in Italia. PostoinAuto era la soluzione ideale, in termini di cultura, attitudine e visione e non vediamo l’ora di lavorare insieme per creare un leader veramente europeo in questo spazio. ”