Come Kreatize mira ad aiutare i partner di produzione ad avere più successo – intervista a Simon Tüchelmann

         

Simon-Tüchelmann-Kreatize

         

La startup di Tubinga e Berlino Kreatize è stata fondata nel 2015 con l’obiettivo di aiutare le aziende manifatturiere tedesche ed europee con soluzioni software intelligenti per ottenere più successo e agilità. Kreatize digitalizza diversi processi dal primo contatto con il cliente, alla preparazione automatica delle offerte e alla pianificazione della produzione.

 

Più recentemente la giovane azienda è stata in grado di chiudere un round di finanziamento a 7 cifre con Atlantic Internet e un gruppo di noti investitori angel, tra cui il manager SAP Christian Dahlen e i fondatori di Adjust Christian Henschel e Paul Müller. Kreatize impiega già un team di oltre 20 persone e sembra chiaramente essere su un percorso di crescita. Alcune settimane fa abbiamo fatto una piccola intervista con il CEO di Kreatize, Simon Tüchelmann, e la conclusione positiva del round di finanziamento della società è una buona opportunità per rilasciarlo. Goditi l’intervista:

 

Come hai fatto tu (e i tuoi co-fondatori) l’idea di Kreatize e come è iniziato tutto?

 

Negli ultimi quattro anni, ho gestito un’attività di produzione a contratto di produzione di parti in acciaio per grandi aziende. Il mondo manifatturiero è un settore molto affascinante con aziende stimolanti e prodotti innovativi. Tuttavia, mi sono reso conto che l’industria avrebbe potuto ottenere ancora di più con gli strumenti digitali, il che avrebbe consentito a ogni azienda, non importa quanto grande o piccola, di produrre componenti personalizzati di alta qualità in modo facile, veloce e sicuro.

 

Il processo di creazione dei prototipi è estremamente dispendioso in termini di costi e tempo nel settore manifatturiero. È caratterizzato da elevati costi di transazione, incertezza e mancanza di trasparenza sia da parte dei clienti che dei fornitori. Questa è l’origine che guida KREATIZE. Dissi al mio buon amico Daniel Garcia della mia idea, che aveva appena venduto la sua società di tecnologia pubblicitaria. Ha subito amato la visione di rivoluzionare l’industria manifatturiera attraverso la digitalizzazione. È così che ho trovato il mio co-fondatore.

 

Quali sono stati i principali ostacoli nel primo anno e cosa avresti fatto diversamente dalla prospettiva di oggi?

 

Abbiamo iniziato abbastanza presto con un paio di clienti beta che abbiamo aiutato a produrre prodotti e prototipi. È stato fantastico perché alla maggior parte delle persone con cui abbiamo parlato è piaciuto molto il nostro servizio anche se non avevamo il nostro software pronto. Ecco perché abbiamo pensato che i fornitori – i produttori a contratto – rispondessero allo stesso modo. Sfortunatamente, non era così. Molti fornitori con cui abbiamo parlato hanno avuto esperienze negative con altre soluzioni simili sul mercato. Per convincerli che la nostra idea era migliore e diversa dagli altri è stato uno degli ostacoli che abbiamo dovuto affrontare nel primo anno. Tuttavia, una volta dimostrate le nostre soluzioni, i fornitori e i produttori di contratti si convincono facilmente, comprendono i vantaggi della nostra soluzione digitale e vedono come trarne profitto.

 

Qual è la proposta di valore unica di Kreatize che la distingue dai suoi concorrenti?

 

Supportiamo i clienti nella creazione di prodotti e parti personalizzate con la stessa facilità con cui si ordina la pizza. Offrendo una vasta gamma di processi di produzione, dalla stampa 3D, dalla fresatura alla fusione, siamo un partner forte nella produzione di parti personalizzate dai primi prototipi alla produzione di grandi serie.

 

La nostra proposta di valore unico è la nostra piattaforma one-stop all’avanguardia. Invece di specializzarci in una singola tecnologia o servizio, possiamo offrire che offriamo implementazioni di parti personalizzate come prototipi e piccole serie di lotti. Ciò include la produzione additiva (stampa 3D), la lavorazione cnc e i processi di produzione della colata, nonché una scelta di oltre 1.000 materiali insieme a una gamma di fornitori specializzati. Inoltre, forniamo a clienti e fornitori gli strumenti di cui hanno bisogno per ottimizzare le loro catene di approvvigionamento e approvvigionamento in vista della digitalizzazione e l’industria 4.0 offre loro le soluzioni software necessarie per avere successo nell’era digitale. Al contrario, le piattaforme concorrenti non offrono una combinazione di tecnologie diverse o funzionalità aggiuntive per la gestione online intelligente.

 

Che tipo di strategie / canali di marketing e vendite usi per raggiungere potenziali clienti per Kreatize?

 

Al momento, siamo in versione beta chiusa. Usiamo i vantaggi delle vendite dirette per entrare in contatto con fornitori e clienti, il che ci consente di ricevere feedback diretti e migliorare il prodotto. Stiamo inoltre pianificando di investire nel marketing e condurre l’acquisizione attraverso i canali di generazione della domanda e il marketing online. Insieme a un team dedicato, prevediamo di convertire rapidamente questi contatti in fornitori e clienti. Siamo una piccola azienda con una grande visione che mira fortemente a migliorare il modo in cui le parti personalizzate vengono ordinate e fabbricate. Per i nostri clienti, vogliamo offrire un’esperienza utente eccezionale in modo che possano consigliare il nostro servizio a partner, clienti, ecc.

 

Quali sono i prossimi passi e i piani futuri per Kreatize?

 

KREATIZE sarà la piattaforma per tutti coloro che vogliono fabbricare prodotti e parti. In un settore in cui sono necessarie conoscenze interne, molta esperienza e reti per fare affari, forniamo soluzioni basate su software che rendono molto facile il successo di tutti. Crediamo nella forza delle piccole e medie imprese in Europa, che vogliamo supportare con le nostre soluzioni. L’obiettivo a lungo termine di Kreatize è quello di diventare una piattaforma di produzione globale per le aziende per ordinare, collaborare e produrre parti e prodotti in modo continuo.

 

Come è stata la tua esperienza con Berlino come sede per avviare un’azienda?

 

Dobbiamo uffici, uno a Tubinga e uno a Berlino. Attraverso il nostro ufficio di Tubinga, abbiamo l’opportunità di entrare in contatto con le piccole e medie imprese. Anche uno dei nostri partner di sviluppo ha sede a Tubinga e beneficiamo di una vasta rete e di un’eccellente competenza nei processi di produzione. Il nostro centro di innovazione ha sede a Berlino e si concentra principalmente sullo sviluppo del nostro software e dell’algoritmo di abbinamento intelligente. La nostra rete a Berlino è davvero utile per metterci in contatto con gli investitori, altre startup innovative dalle quali possiamo imparare e trovare buoni dipendenti futuri. Berlino è nel complesso una città vibrante e stimolante in cui ci piace molto lavorare.