OpTier

OpTier

OpTierCloud-based enterprise software businessGeneral InformationCategoryAnalyticsCountryUnited StatesStartedIn 2002Business FailureBusiness OutcomeShut DownClosedBy 2014Cause of FailureBad Market FitFounders & EmployeesNumber of FoundersTwoName of FoundersAmir Alon, Motti TalNumber of EmployeesBetween 51 And 100FundingNumber of Funding Rounds9Total Funding Amount$118.1MNumber of Investors8DescriptionOptier was a cloud-based enterprise software business and provided customers with a business transaction monitoring platform. OpTier services included an Application Performance Management (APM) which helped businesses manage and optimize their projects with the help of contextualized large data. Optier technology provided a way to empower trade arrangements by analyzing billions of business transactions daily and offered insights that aimed at helping companies proactively manage their businesses.Cause of FailureOne of the main reasons
that were recognized as having pushed the founders of Optier to discontinue the
application was the little market share, revenue and investment capital to
re-position and regain growth. The company had raised over $100m in the seed
funding but never kept pace with the market changes.

OpTier was founded when
websites were the main center of attention were website-based application and
their technology required months in order to provide meaningful transactions
monitoring. However new companies were now able to provide the same service in
a matter of hours and OpTier wasn’t quick enough to adapt to the new market
expectations.Another element that
factored in OpTier becoming suddenly obsolete was the launch of the iPhone and
the start of the mobile based applications. Mobile phone brought up a system of
interaction compared to the later where the focus was on monitoring system
performance and APM had to expand to analyze customer trends across multiple
channels. Again OpTier, which had already started experience losses, lacked
enough capital to implement such profound changes to its technology so as to
meet the new customers’ demands.‍Go on ReadingDynatrace: A Fond Farewell To OpTierGartner: Two rise, and two fall – The story of application performance monitoringCrunchbase: OpTier
Tweet

Share

Share
✏️Suggest an Edit📝Contribute

Grooveshark

Grooveshark

Grooveshark Applicazione musicale on demand basata su web Categoria Music Country Stati Uniti ] Nel 2006 Business Failure Business Outcome ] Chiuso Entro il 2015 Cause of Failure Sfide legali ] Founders & Employees Numero di fondatori Three Nome dei fondatori Andres Barreto, Josh Greenberg, Sam Tarantino Numero di dipendenti Tra il 5145 e il 100 [ ] Finanziamenti Numero di round di finanziamento 3 19459014] $ 4.6M Numero di investitori Nessun dato 19459008] Grooveshark era il prodotto di due giovani imprenditori. Grooveshark era una piattaforma di streaming molto popolare per la musica che inizialmente era basata sul web e aveva anche una versione dell’app per un certo periodo di tempo. Cause of Failure La tecnologia Grooveshark valeva la pena di essere ammirata, soprattutto considerando che si trattava di un’impresa sovvenzionata costruita da due studenti universitari che erano imparando a conoscere gli affari mentre andavano Il principale punto debole di Grooveshark era che trasmetteva musica in streaming illegalmente. La società è stata citata in giudizio da più etichette discografiche e l’app è stata successivamente bandita dai mercati mobili. La società ha chiuso l’aprile 2015 e il fondatore della piattaforma è stato trovato morto nella sua stanza un paio di mesi dopo. continua a leggere The Verge : Perché Grooveshark non riuscita [19.459.025] [19.459.026] [ 19459027] MakeUseOf : The Day the Music Died: A Grooveshark Retrospective Crunchbase : Grooveshark [45452525] 19459008]
    Tweet
 
    Condividere
 
    Condividere
  ✏️ Suggerisci una modifica 📝 Contribute [19459008 ]

RethinkDB

RethinkDB

RethinkDB Database scalabile per il web in tempo reale ] Categoria Software e hardware Paese Stati Uniti Nel 2009 Business Failure Business Outcome 19459011] Chiuso Entro il 2016 Cause of Failure Bad Market Fit Fondatori e dipendenti Numero di fondatori Two [ 19459008] Nome dei fondatori Michael Glukhovsky, Slava Akhmechet Numero di dipendenti Finanziamenti Numero di round di finanziamento 4 ] $ 12,2 M Numero di investitori 16 RethinkDB era un database open source, il primo del suo genere che utilizza un database NoSQL distribuito e scalabile. RethinkDB è stato creato sin dall’inizio per applicazioni web in tempo reale. Ha fornito soluzioni per rendere i processi più veloci e affidabili, come l’utilizzo di aggiornamenti push live anziché il polling tradizionale e più lento per i dati nelle query. Cause of Failure RethinkDB fondatore
ha sottolineato in un post mortem alcuni dei motivi per i quali credeva suo
la società non riuscì a prosperare nonostante il fatto che avevano un buon prodotto.

  Scelta del “mercato sbagliato”
è stato menzionato come uno dei loro principali errori. Sin dall’inizio lo erano
preso dai loro clienti come uno strumento open source e praticamente nessuno
volevo pagare per questo. Se fosse stata introdotta una sostanziale barriera di prezzo, gli utenti
probabilmente avrebbe cercato un altro strumento nell’oceano di libero e aperto
strumenti di origine resi disponibili da altri sviluppatori. Un altro grave errore è stato
che nonostante si siano concentrati su parametri apparentemente importanti, questi non erano i
gli utenti e i clienti delle metriche erano principalmente interessati. Le loro “metriche di
bontà “secondo l’avvio stavano rilasciando un prodotto impeccabile (eppure
i loro concorrenti di successo a MongoDB sono diventati molto popolari anche se loro
aveva un prodotto iniziale difettoso), progettare un’interfaccia semplice e un database
consistenza. D’altra parte, i clienti volevano che i prodotti fossero disponibili
appena possibile (hanno dovuto aspettare quasi 3 anni per RethinkDB), veloci
prestazioni e un modo valido e provato per archiviare e creare documenti JSON
rapporti. Fortunatamente, abbastanza,
La tecnologia RethinkDB non cadrà nell’oblio poiché è stata acquisita un paio
di mesi dopo la sua chiusura del 2016 da parte della Linux Foundation (CNFC). ‍ Continua a leggere Defmacro : RethinkDB – Perché abbiamo fallito The Register : RethinkDB è morto? Ripensaci: il database NoSQL è tornato Crunchbase : RethinkDB
    Tweet
 
    Condividere
 
    Condividere
  ✏️ Suggerisci una modifica 📝 Contribute [19459008 ]

Munchery

Munchery

Munchery Pasti gourmet a portata di mano ] ] 1945 Categoria Food and Beverage Paese Stati Uniti Nel 2011 Business Failure Business Outcome 19459012] Chiuso Entro il 2019 Cause of Failure Motivi multipli ] & Employees Numero di fondatori Three [19459008 ] Nome dei fondatori Conrad Chu, Tri Tran, Van Tran Numero di dipendenti Tra 101 e 250 [ 19459008] Finanziamenti Numero di round di finanziamento 8 $ 125.4M [19.459.011] [19.459.012] Numero di investitori 20 [19.459.009] [19.459.010] Descrizione [ 19459008] Nel 2010, i co-fondatori di Munchery Tri Tran e Conrad Chu hanno avuto un’idea apparentemente brillante in Munchery. Assumendo un team di chef gourmet che avrebbe cucinato una varietà di menu creati in modo unico e in continua evoluzione, Munchery ha permesso agli utenti di ordinare questo cibo e di consegnarlo direttamente a casa loro. I clienti sarebbero quindi in grado di valutare il cibo e gli chef in base alla loro soddisfazione. Questa idea di pasti gourmet su richiesta ha permesso all’azienda di raccogliere i suoi 125 milioni di dollari più recenti in finanziamenti totali e si ipotizzava che il suo picco fosse valutato a 300 milioni di dollari. Cause of Failure Munchery ha avuto una storia di crescita molto interessante. Per i primi anni, come piattaforma con base a San Francisco per pasti gourmet on demand e microonde, l’attività è andata abbastanza bene. Sfruttando lo slancio del primo successo, nel 2015, Munchery, nel tentativo di superare il suo rivale Blue Apron, si è ramificato nell’offrire ingredienti per i clienti a preparare i propri pasti (e fornire loro le ricette appropriate per farlo). La startup con sede a San Francisco ha continuato a generare un gran brusio mediatico e si è presto estesa a New York, Seattle e Los Angeles. Stavano sovraperformando Blue Apron e quasi ogni altra startup on demand di consegna di alimenti, attribuita alla convenienza che il loro modello di alimenti per microonde ha portato e l’orgoglio di Munchery per il controllo di qualità che offrivano che altre startup su richiesta, che dipendevano dai ristoranti, non potevano. Si sono anche vantati di procurarsi ingredienti naturali al 100% e di lavorare in modo efficiente secondo il loro modello di anticipo che ha costantemente ottimizzato l’efficienza dei loro corrieri . Allora, cosa è andato storto con questo business apparentemente di successo? Pascal Rigo, un celebre chef che a un certo punto è stato Chief Customer Experience Officer di Munchery, ha dichiarato nella sua intervista con il San Francisco Chronicle che “[startup] può essere una buona compagnia alimentare o una buona compagnia di consegne, ma non credo che nessuno sia stato in grado di fare entrambe le cose. ”Ha lasciato l’azienda nel 2015, dopo appena 5 mesi dall’adesione. Il tentativo di Munchery di destreggiarsi tra questi due titoli ha comportato difficoltà su vasta scala. Munchery si rese anche conto in ritardo che i suoi originali pasti caldi servivano per vincoli geografici, in modo da garantire la qualità, il cibo doveva essere consegnato a breve distanza dalle sue cucine. Per far ciò, Munchery ha accelerato la sua espansione, allestendo costose cucine di produzione a Los Angeles, New York e Seattle. Questi si sono rivelati troppo costosi sia dal punto di vista finanziario che logistico, e le nuove cucine sono state chiuse entro maggio del 2018 . Inoltre, la nuova concorrenza dello spin-off di Uber Eats e DoorDash ha iniziato a prendere piede e presto Munchery non ha potuto eguagliare la varietà offerta da queste aziende che potrebbero provenire da più ristoranti. Un’altra area in cui Munchery ha fallito è stata l’acquisizione di nuovi clienti. Hanno tentato di utilizzare sconti aggressivi per raggiungere il successo in questo settore, offrendo cose come $ 20 di sconto sui primi due ordini e piani di abbonamento di un utente che offrivano un abbonamento gratuito di 1 mese ai clienti principianti. Tuttavia, nonostante questi sforzi, Munchery non è riuscito a trattenere i clienti in modo significativo. Queste delusioni hanno portato Tri Tran a dimettersi dalla carica di CEO, sostituito da James Beriker, che ha impiegato una serie di licenziamenti e altre misure di inasprimento della cintura. Beriker ha anche aumentato i prezzi, il che porterebbe solo a un’ulteriore spirale al ribasso per l’azienda nel mezzo della crescente concorrenza. Nonostante la sua ambiziosa missione, Munchery non ha potuto offrire l’esperienza gastronomica che ha promesso e chiuso le porte agli utenti, insieme a decisioni simili delle startup Spring e Maple, i primi concetti della “cucina fantasma” che ha chiuso e è stato acquisito all’inizio del 2017, rispettivamente. ‍ Continua a leggere TechCrunch : After Raising $ 125M, Munchery Fails 19459028] Eater SF : Munchery Closing for Good Bloomberg : Munchery diventa l’ultima vittima [194501 19459030]
    Tweet
 
    Condividere
 
    Condividere
  ✏️ Suggerisci una modifica 📝 Contribute [19459008 ]

Juicero

Juicero

Juicero Primo sistema di spremitura a freddo a casa ] ] ] 19459011] Categoria Food and Beverage Country United States 19459008] Nel 2013 Business Failure Business Outcome 1909 [45] ] Chiuso Entro il 2017 Cause of Failure Bad Business Model 19459010] Founders & Employees Numero di fondatori One [1 9459008] Nome dei fondatori Doug Evans Numero di dipendenti Tra 101 e 250 Finanziamento Numero di round di finanziamento 4 ] $ 118,5 M Numero di investitori 16 Juicero era una società produttrice di succhi di frutta che raccoglieva frutta e verdura fresca biologica per i clienti, la preparava e li metteva in speciali pacchetti monouso. Offriva pacchetti pre-venduti di frutta e verdura a dadini. Ha risolto il divario di produzione e ha assicurato che si occupasse del lavaggio, tagliando la preparazione per le persone a mangiare in modo semplice. Ha portato la comodità delle persone utilizzando una spremiagrumi connessa Wi-Fi che ha automaticamente spremuto i pacchetti di singole porzioni in un bicchiere di succo fresco freddo. Juicero ha dichiarato che la missione era aiutare le persone a raggiungere una salute ottimale facilitando il consumo di cibi crudi freschi. Cause of Failure Juicero non è riuscito a costruire un business redditizio dopo aver raccolto una notevole quantità di fondi sotto la pretesa di innovazione e interruzione. La società ha ricevuto finanziamenti da società di alto profilo prima che gli utenti si rendessero conto che le macchine erano inutili. L’alto prezzo iniziale di $ 699 era già una barriera per molti dei suoi potenziali clienti e il fatto che la macchina funzionasse solo con il Wi-Fi era un ulteriore inconveniente. Per aggiungere ciò, la società ha inserito un codice QR scansionabile su ciascun servizio di pacchetti e la macchina non funzionerebbe se non rilevasse la presenza di detto codice. In altre parole, le persone non potevano stampare pacchetti fatti in casa ma dovevano ordinarli da Juicero, ogni pacchetto costava tra $ 5 e $ 7. Dopo mesi di vendite lente, la società ha cercato di vendere il suo prodotto a $ 400 e ha pianificato di offrire una versione più economica nei prossimi mesi. La società ricevette un ultimo colpo quando Bloomberg News pubblicò un video che dimostrava che semplicemente schiacciando a mano i pacchetti si poteva ottenere un bicchiere pieno di succo e che la macchina da $ 700 era davvero inutile. Pochi mesi dopo Juicero è fallito e da allora è stato classificato come un altro assurdo prodotto startup della Silicon Valley che ha raccolto enormi fondi ma non ha davvero risolto alcun problema reale. ‍ Continua a leggere BusinessInsider : $ 700 ‘Keurig for Juice’ è troppo costoso per risolvere un problema problema reale The Drum : The Failure Awards per marchio defunto | # 4 Juicero Quora : Perché Juicero ha fallito? Crunchbase : Juicero ] ] ]
    Tweet
 
    Condividere
 
    Condividere
  ✏️ Suggerisci una modifica 📝 Contribute [19459008 ]

RoomsTonite

RoomsTonite

RoomsTonite Fornitore di prenotazione hotel in minuti di minuti ] ] Categoria Travel Country India ] Nel 2014 Business Failure Business Outcome Chiuso Entro il 2017 Cause of Failure Mancanza di fondi Impiegati Numero di fondatori One [19 459012] Nome dei fondatori Suresh John Numero di dipendenti Tra 101 e 250 Finanziamento Numero di round di finanziamento 1 Importo totale del finanziamento Numero di investitori 4 Descrizione app di prenotazione last minute per persone che hanno deciso di viaggiare in o in India. Si è concentrato sull’elenco degli hotel con camere libere e che potevano essere riempiti con breve preavviso. L’app era scaricabile gratuitamente e poteva essere trovata su Apple e Google Store. L’app consente specificamente alle persone di cercare e prenotare camere a un prezzo scontato da circa 4.000 hotel in 325 località. La stanza prenotata doveva essere riempita lo stesso giorno o entro 72 ore. Cause of Failure La società aveva annunciato di aver raccolto $ 1,5 milioni in finanziamenti, ma probabilmente il pagamento era in ritardo per arrivare o non è arrivato andare come previsto e la compagnia ha faticato a continuare le sue operazioni. Entrambe le versioni dell’app sono state rimosse. ‍ Continua a leggere CEO indiano : After StayZilla, RoomsTonite interrompe le operazioni TechCircle : Last-minute prenotazioni hotel prenotazioni camereTonite arresta Crunchbase : RoomsTonite ]
    Tweet
 
    Condividere
 
    Condividere
  ✏️ Suggerisci una modifica 📝 Contribute [19459008 ]